Come essere sportivi. Come e dove andare.

 

Percorso circolare delle baite (circa 4 h)

Si parte dal borgo Dun e si prosegue fino alla malga Boden (ca. 40 minuti). Da lì sul segnavia n. 13 (circa 1 h) fino ad incrociare l’Alta Via di Fundres. Poi si gira a destra e attraverso il sentiero forestale si arriva fino alla nostra malga Gampiel (dall’incrocio con la Via Alta circa 15 minuti).

La discesa avviene sul sentiero forestale o sul sentiero di bosco fino ai masi Egger. Da qui si ritorna al borgo Dun, prima sul segnavia n. 13 e poi si imbocca a sinstra il sentiero “Alten Weg” fino ad arrivare al parcheggio (circa 2 h).

Informazioni e mappa dei sentieri

 

Dalla nostra malga Gampiel al rifugio Passo Ponte di Ghiaccio

Il tour è facile, però bello e movimentato.

Punto di partenza è la malga Gampiel, da lì attraverso la Kuhscharte o comodamente sul sentiero forestale nella Valle Ponte di Ghiaccio. Si sale fino al Lago Ponte di Ghiaccio e attraverso il Passo Ponte di Ghiaccio fino al rifugio Ponte di Ghiaccio.

Questo si trova su 2.545 metri sul Passo Ponte di Ghiaccio, collegamento tra la Val di Fundres e la Valle Aurina. Nel 2016 è stato ultimato il nuovo rifugio. Dalla malga Gampiel cirda 2 h.

Lunghezza itinerario: 5.535 m
Dislivello ascesa: 656 m
Dislivello discesa: 149 m

 

Dalla malga Gampiel Alm al rifugio Lago della Pausa attraverso l’Alta Via di Fundres

Si tratta di un’escurisone di media difficoltà sull’Alta Via di Fundres con una durata di circa 4 h.

Punto di partenza è la nostra malga Gampiel – da lì fino alla Kuhscharte, malga Gampis e attraverso il passo Passenjoch al Goldsee e alla Hochsägescharte fino al rifugio Lago della Pausa.

Lunghezza itinerario: 11.635 m
Dislivello ascesa: 656 m
Dislivello discesa: 149 m

Informazioni e mappa dei sentieri

 

L’Alta Via di Fundres in singole tappe

Si può partire da Vipiteno e arrivare fino a Brunico in 5-6 escursioni a tappe giornaliere. Oppure in direzione opposta. Esiste un’intinerario attraverso la malga  Gampiel per accorciare i metri di altitudine e la durata dell’escursione di circa un’ora.

Fonte: Bergsteiger Magazin